Torta della casa nuova

La prima torta fatta nella casa nuova. Dettata dalla voglia di mangiare qualcosa di buono e dalla voglia di usare la farina di castagne. Però visto che la farina di castagne risulta amara non volevo mettere solo quella, insomma ho cercato in giro e ho inventato questa ricetta. Il risultato mi piace molto.

Torta della casa nuova:

100 farina 00
100 farina di castagne
220 zucchero
80 burro
100 ricotta
3 uova
2 cucchiai di fecola di patate *
2 cucchiai di maizena *
50 cioccolato gianduia (secondo me va bene anche quello al latte, ma io avevo solo questo)
latte q.b.
un pizzico di sale

mescolare le farine, le fecole, lo zucchero, con il burro fuso e le uova. Aggiungere la ricotta, il cioccolato fuso e il sale. Poi il latte tanto da rendere l'impasto cremoso.
Infornare 180° fino a cottura.

* Non avendo utilizzato lievito la torta non cresce ma rimane bassa e umida anche grazie al tipo di farina di castagne. Se volete provare con mezza bustina di lievito al posto delle fecole fatemi sapere come viene!

1 commento:

  1. Una buona torta serve a mettere allegria nella nuova casa.

    RispondiElimina